i lavori e le professioni che non esisteranno più nel futuro

riporto un eccelente articolo di Luigi Grassia de “la stampa”

L’analisi di Grassia è secondo me una analisi attenta, precisa e “chirurgica”.

Qualcosa che dovrebbe far suonare un “campanello di allarme” verso molte aziende , imprenditori, professionisti ma anche al mondo delle istituzioni, in primis quelle formative, che , già in forte ritardo rispetto al progresso della società e del mondo, dovrebbero oggi comprendere davvero che il mondo e gli scenari che attendono le future generazioni necessitano diessere affrontati in modo serio.

fonte: La Stampa –  http://tinyurl.com/htugjae – tutti i diritti appartengono all’autore

Commenti

commenti



iscriviti_a_mfnewsmfnews 100% utile, 100% gratuita.






è gratis, non faccio spam e puoi cancellarti quando vuoi: parola di scout!


 

 

About marco.forconi

Laureato in Economia e Marketing, un forte background Informatico, opero nel settore IT/WEB dal 1995. Ho creato il mio primo sito web nel 1999 (lo ammetto, era inguardabile...). Ho collaboratoi con partners internazionali, prevalentemente in campo SEO e Web Marketing Applications/Software.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *