Web News

Cattive Abitudini

C’era una volta uno scorpione che voleva attraversare un fiume, e vedendo una rana, gli chiese di aiutarlo a raggiungere il proprio fine.

La rana però si rifiutò e disse allo scorpione:

Non ho intenzione di sacrificare la mia vita, anche perchè so che sei velenoso e che al momento opportuno mi pungerai di certo!

Lo scorpione allora pregò più volte la rana, promettendole di non pungerla a patto che lei acconsentisse a trasportarlo al di là del fiume

“In ogni caso se io ti pungo sono destinato a morire con te” diceva l’insetto.

Alla fine l’anfibio si lasciò convincere ed attraverò il fiume con lo scorpione sulla schiena.

Raggiunta la metà del corso d’acqua, con grande sorpresa della rana, lo scorpione la punse, destinandola a morte sicura.

A quel punto il povero anfibio, con l’ultimo respiro chiese

“Avevi promesso di non farlo! adesso moriremo entrambi, perchè mi hai punto?”

a quella domanda lo scorpione rispose:

“Non posso farci niente, è la mia cattiva abitudine”.

Le (cattive) abitudini sono molto facili da prendere ma assai difficili da lasciare.

Per farlo ci vuole tempo e determinazione, basti pensare a come sia difficile smettere di fumare, epr fare un esempio “reale”.

Per contro le cattive abitudini hanno la caratteristica di essere facili da adottare.

Per avere successo si deve imparare ad abbandonare le nostre cattive abitudini rimpiazzandole con delle buone.

Per far questo ci vuole molta forza di volontà e la consapevolezza del male che porta il rimanervi ancorati.

E’ importante ricordare che in ogni caso, cambiare abitudine è possibile e, secondo studi sceintifici, non occorrono anni…ma bastano circa 21 giorni!

Io ci provero’ sicuramente 😉

Commenti

commenti

Potrebbero interessarti anche questi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close