Se fai marketing devi saper vendere!

se non sai vendere, non puoi fare soldi.

L’immagine che accompagna questo articolo sembrerebbe quanto di più lontano  dagli argomenti che io tratto nel mio lavoro, invece è esattamente il contrario:  l’immagine rappresenta una trattativa di vendita in un banco del mercato  quindi parla dell’essenza del mio lavoro, Ovvero marketing, vendite e comunicazione

Sgombriamo il campo da qualsiasi dubbio: chi si occupa vuole occuparsi di marketing deve comunque avere delle capacità di vendita, perché se non sai vendere, non puoi fare soldi.

Sempre più di frequente mi tocca vedere in rete  tantissimi nuovi cosiddetti “esperti sulle tecniche di vendita e di marketing“, che pretendo di insegnare agli altri un mestiere che loro, nella propria vita, non hanno mai fatto, nemmeno per un giorno!

Aperta parentesi [[[ Per dirla chiaramente, sono cose che mi fanno veramente incazzare, perché  sono proprio le cose come queste che contribuiscono a creare quel clima di “sputtanamento generale”  che  sempre più avvolge il mondo di Internet,  vanificando così gran parte degli sforzi fatti dai veri professionisti del settore, che tutti i giorni lavorano in modo  concreto.]]] Chiusa parentesi

Devi saper vendere

Come dico nell’introduzione, se ti occupi di marketing  a qualsiasi livello, quella di vendere è l’abilità n. 1, della quale NON PUOI fare a meno.

Se parli con professionisti della vendita, questi ti parleranno del loro lavoro con grande entusiasmo, Quindi il problema  non è la vendita ma la percezione della vendita che ha la massa, ovvero quando si parla di questo argomento la persona comune materializza davanti ai propri occhi l’immagine del venditore di spazzole o di enciclopedie davanti la porta di casa.

Ora,  partendo dal presupposto che anche vendere porta a porta è un mestiere degno del più alto rispetto e considerazione, non fosse altro per il fatto che chi lo pratica dimostra di avere degli attributi monumentali, non ci si vuole rendere conto che il mondo è cambiato,, e molto.

Sveglia!

I Tempi sono cambiati! 

Il mondo è cambiato…e con esso il concetto stesso di vendita!

Quasi tutto ruota intorno alle vendite, anche un articolo come questo che, sebbene non venda niente direttamente, andrà a costruire una base di lettori che  potrebbero diventare miei futuri clienti (… O almeno è quello che mi auguro).

Quando scrivi un articolo su un blog stai vendendo, quando hai dei colloqui con altri uomini d’affari ed soci, stai vendendo…. E così via.

Ci sono invece altre persone che, nonostante abbiano ben chiaro queste differenze, continuano a vedere  il concetto di vendita con avversità, per motivi che sarebbe troppo lungo spiegare in questo breve articolo: se il concetto di vendita di “disturba”, allora smetti di leggere e cerca altrove,, ma ricordati sempre che se il tuo fine è quello di guadagnare del denaro,,  dovrai comunque  vendere, primo dopo, presto o tardi,  dovrai passarci anche tu..

Se odi il concetto di vendita e ti senti più attratto da programmi che ‘non richiedono abilità di vendita’ allora smetti di leggere e cerca altrove.

Venditori non si Nasce: si diventa!

Non dar retta ai luoghi comuni, la maggior parte dei venditori di successo ha iniziato la propria carriera facendo  cose completamente diverse: chi faceva l’impiegato delle poste, chi lavorava agli sportelli in una banca, Ma anche elettricisti, idraulici e così via…

Ovvio che se non lo hai mai fatto devi lavorarci, Nel senso che non potrai diventare un grande venditore dalla sera alla mattina soltanto perché pensi o ritiene di poterlo fare.

Se non hai ancora lavorato su questa abilità allora è venuto il momento di iniziare.

Potrebbe non essere facile, ma alla fine l’abilità acquisita ti ripagherà degli investimenti e del
tempo spesi.

Per vendere devi comunicare

il venditore del banco della frutta  dovrà mettersi in comunicazione con tantissime persone diverse ogni giorno, ognuna delle quali avrà il proprio atteggiamento, il proprio approccio, le proprie esigenze e le proprie aspettative.

Non solo, come succede su Internet, anche nel caso mostrato nella foto esiste il fenomeno del passaparola, dove un cliente insoddisfatto potrebbe rappresentare un grande pericolo  e un abbassamento delle entrate

Ecco perché  il venditore deve necessariamente saper comunicare: Se non lo fa nel modo corretto perderà la vendita e la sua attività avrà  un riscontro negativo.

Marketing, comunicazione e vendite sono in realtà tre argomenti spesso indissolubili e inseparabili, non importa se parliamo di vendere la frutta al mercato o servizi su Internet per milioni di dollari: In entrambi i casi saranno necessarie competenze precise  in ognuno dei tre settori… Con buona pace dei “guru” e degli  esperti di vendita che non hanno mai venduto niente, nemmeno un chilo di mele al mercato.

 

Commenti

commenti

Tags

Potrebbero interessarti anche questi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *