DROPBOX le Novità 2017 [video]

****iscriviti alla Newsletter: https://goo.gl/uNSxQY

La versione 2017 di Dropbox ha introdotto numerose novità che lo rendono ancora di più il prodotto di riferimento del suo settore.

Le novità sono molte, ma spicca sicuramente l’interfaccia completamente ridisegnata, molto più moderna e agile, che permette una navigazione decisamente più semplice rispetto al passato e un accesso pressoché immediato tutte le funzioni disponibili come l’accesso ai file eliminati, quelli recenti, la condivisione eccetera.

Resta invariata la capacità di visualizzare immagini , filmati e audio in streaming, ma con la differenza di una migliorata funzione sulle foto che permette adesso di vederle in un’unica galleria.

Tuttavia Le novità più importanti sono quelle collegate alle condivisioni e alle due funzioni di collaborazione, chiamate Paper e Richiesta File.

La prima trasforma Dropbox in un vero e proprio sistema collaborativo on-line per la condivisione e modifica di documenti e progetti, praticamente nello stesso modo che troviamo in sistemi come Box.com

Si tratta di un passo importante perché trasforma Dropbox in un vero e proprio sistema collaborativo.

L’altra ghiotta novità è la possibilità di richiedere il caricamento di file a chiunque, inclusi coloro i quali non hanno un account Dropbox.

Questa è sicuramente una trovata geniale che azzera le difficoltà di scambio file tra persone che usano sistemi diversi, perché non richiede alcun tipo di installazione o di account da parte di coloro i quali vorranno caricare i file nel tuo Dropbox.

La privacy è assicurata dal fatto che i file caricati saranno visibili soltanto a te e il link di caricamento sarà inviato unicamente alle persone che tu deciderai.

Inoltre, se la persona a cui rischia di caricamento possiede a sua volta un account Dropbox, egli potrà selezionare uno o più file o cartelle dal suo account e caricati sul tuo senza avere la necessità di creare alcun tipo di condivisione

Infine su tutte le operazioni possibili c’è la possibilità di lasciare commenti che siano visibili agli utenti con i quali condividi cartelle e files, ma c’è anche la possibilità di menzionare specifici utenti per mandare loro delle notifiche avvisandoli di un cambiamento di un file caricato o di qualsiasi altra operazione.

La modalità e la stessa che viene utilizzata su qualsiasi social network quando veniamo menzionati o taggati.

Infine ricordo che, al momento in cui sto facendo questa recensione, la vecchia versione pro di Dropbox è da tempo diventata Plus e offre ben 1 TB di spazio rispetto ai 100 GB precedenti, ma allo stesso prezzo.

Dropbox si conferma ancora una volta leader indiscusso nel suo settore, sebbene molti altri competitori siano affacciati anche in maniera agguerrita.

La sua diffusione e il suo continuo sviluppo, unitamente alla facilità d’uso e alla grande capienza della versione professionale lo rendono sicuramente un prodotto irrinunciabile per velocità, praticità e sicurezza, grazie anche al backup delle diverse versioni di ogni singolo file.

L’introduzione delle nuove funzioni non fa che aumentare il gradimento di un prodotto già maturo e che resta il riferimento per coloro i quali vorranno provare a crearne uno migliore

>>Se vuoi vedere il primo video fatto da me su dropbox CLICCA QUI

>>Per creare il tuo account dropbox gratis clicca qui

Buon tutto! 🙂
Marco Forconi
www.marcoforconi.com

 

Commenti

commenti